data

08/05/21

orario

19:00

luogo

Palazzo Tursi, Sala di Rappresentanza, via Garibaldi 9, 16124 Genova
Concerto per viola sola

Concerto per viola sola

Presentazione della rassegna primaverile 2021, illustrata da Carmen Vilalta e Carla
Magnan. A seguire uno straordinario Concerto per viola sola, interpretato da Luca
Sanzò, da Bach alla musica contemporanea.

Concerto realizzato in collaborazione con ERREMUSICA.

programma

J. S. Bach %sovratitolo% %per%
Partita BWV 1013 in sol minore [orig. Per flauto] [1722]
Allemanda | Corrente | Sarabanda | Bourrée inglese

C. Magnan %sovratitolo% %per%
Vortice di neve [2014]

P. Hindemith %sovratitolo% %per%
Sonata op. 25 n. 1 [1922]

P. Hindemith %sovratitolo% %per%
Breit Virtel - Sehr frisch und straff [Viertel]

P. Hindemith %sovratitolo% %per%
Sehr Langsam

P. Hindemith %sovratitolo% %per%
Rasendes Zeitmass.Wild.

P. Hindemith %sovratitolo% %per%
Tonschonheit ist nebensache

P. Hindemith %sovratitolo% %per%
Langsam aber mit viel Ausdruck

C. Rebora %sovratitolo% %per%
Discordi [2004]

P. Hindemith %sovratitolo% %per%
Passacaglia dalla sonata op. 11 n. 5 [1919]

gsdgrsdgf %sovratitolo% %per%
dfgsdfg

artisti

Luca Sanzò - viola
allievo di Bruno Giuranna, svolge attività concertistica, discografica e didattica. Ha effettuato concerti in tutto il mondo, ospite di importanti sale e prestigiosi festival di musica da camera, di musica contemporanea ed elettronica. È molto attento alla produzione e alla diffusione della nuova musica della quale è un apprezzato esecutore, molti compositori lo hanno eletto dedicatario ed interprete di riferimento dei propri lavori. Fa parte del PMCE, Parco della Musica Contemporanea Ensemble, gruppo residente nel parco della musica di Roma, specializzato nella musica del ‘900 e contemporanea. È stato fondatore del Quartetto Michelangelo, inoltre è regolarmente invitato, insieme a musicisti di tutto il mondo, all’annuale Rome Chamber Music Festival. Ha collaborato, in qualità di prima viola solista, con il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Lirico di Cagliari e Concerto Italiano, gruppo con il quale ha approfondito, con i migliori strumentisti del settore, le sue conoscenze volte ad una esecuzione filologicamente consapevole della musica barocca, attraverso l’utilizzo di strumenti originali. Ha pubblicato per Ricordi una revisione dei 41 Capricci di Campagnoli per viola sola ed è titolare della cattedra di viola presso il Conservatorio di S. Cecilia di Roma. Ha inciso per Nuova Era, Bottega Discantica, BMG Ricordi, Opus 111, Tactus, Edi Pan, Stradivarius, Naïve, Chandos, Naxos e, per Brilliant Classics, l’integrale delle sonate per viola e pianoforte e per viola d’amore e pianoforte di Hindemith, e delle sonate di Brahms.