data

29/04/23

orario

20:30

luogo

Chiesa di San Donato
via San Donato 10, 16123 Genova

Harpe Mundi

Concerto d’Arpa Celtica e Arpa Bardica

Concerto d’Arpa Celtica e Arpa Bardica
In occasione dei Rolli Days di primavera

 

La musica di Vincenzo Zitello, compositore, polistrumentista ed uno dei più importanti arpisti mondiali, segue un preciso orientamento di ricerca che mira ad esaltare le insospettabili potenzialità che dimorano tra le corde delle sue arpe. In concerto ne utilizza due che vengono suonate in alternanza, l’arpa Celtica e l’arpa Clarsach, strumenti della tradizione gaelica con caratteristiche sonore ed espressive differenti.
Il concerto Harpe Mundi si svolge attraverso un percorso dotato di poetica autonomia e di matura sintesi espressiva, in un crescendo fatto di lirismi, evocazioni, allusioni, ritmi, variazioni e virtuosismi che, invariabilmente, rapiscono e incantano ogni ascoltatore.

programma

V. Zitello %sovratitolo% %per%
Gli Amanti, La luna, Annina, Civiltà celesti, Amphorae

A. Stivell %sovratitolo% %per%
Ys

V. Zitello %sovratitolo% %per%
Doradus, Il Monte analogo 2, Rondine, Anima animale, Siciliana, Gaelic Raga

artisti

Vincenzo Zitello - arpa
arpista, è una personalità innovatrice nel campo musicale dell’arpa. Inizia giovanissimo lo studio della musica alla scuola civica di Sesto San Giovanni [Milano]. Primo divulgatore dell’arpa celtica in Italia dal 1977, ha studiato in Bretagna al “Ti Kendal’h” con Dominig Bouchaud e Mariannig Larc’hantec nel 1980-1990 e in Italia con l’arpista classica Lisetta Paleari. Dal 1980 si è perfezionato con Alan Stivell in Arpa Bardica [Clarsach] e in canto Gaelico e Britannico. Ha accompagnato il poeta Allen Ginsberg. Compone musica sacra per il Vaticano dal 1995 al 2000. Nel 1995 compone un’ “Ave Maria” che presenta dal vivo a “Eurhope”, a Loreto, alla presenza di Papa Giovanni Paolo II e nel 2000 una Messa per il Giubileo, pubblicata da Famiglia Cristiana. Ha tenuto Master Class al Conservatorio di Parma, Pesaro e Como e al Festival Internazionale “Rencontre de la Harpe Celtique” di Dinan [Bretagna - Francia]. Ha fatto parte della giuria del “Prix du Trophée de Harpes Camac” al Festival Interceltique de Lorient [2010] e del Festival Internazionale delle Arpe a Salsomaggiore Terme dal 2010 al 2024 e alla scuola di alto perfezionamento musicale di Saluzzo [Cuneo], nel 2015-2016. È stato direttore artistico del Festival D’Arpe di Viggiano [Potenza] dal 2007 al 2017 dove ha fondato la rinascita dell’arpa Viggianese. Ha collaborato con Ivano Fossati, Franco Battiato, Alan Stivell e moltissimi altri musicisti. Ha partecipato a più di centoventi registrazioni in progetti discografici come “Special Guest” e ha pubblicato tredici album solistici distribuiti in tutto il mondo. Svolge un’attività concertistica internazionale.