data

29/10/22

orario

16:00

luogo

Abbazia di San Matteo, Piazza di San Matteo 18 16123 Genova
Zefiro! Soffia il vento di barocco

Zefiro! Soffia il vento di barocco

Profumo d’Aria barocca: Bach, Händel , Telemann

Le città europee, tra i secoli XVII e XVIII, vivono in un’atmosfera che profuma di barocco e che, come tutte le altre arti, arriva a coinvolgere anche la musica.

Nonostante l’assenza di internet, di aerei e treni, lo scambio tra i compositori in estro, era incredibilmente attivo, molto più di quanto possiamo immaginare.

Il programma di questo concerto è stato pensato per celebrare i rapporti di amicizia allacciati tra queste personalità, che hanno permesso loro di poter avere scambi di idee, imitarsi vicendevolmente ed esprimere il proprio talento nel comporre le proprie musiche.

programma

G.P Telemann %sovratitolo% %per%
Ouverture Do maggiore TWV32:11

G.P Telemann %sovratitolo% %per%
Sonata in La minore
Siciliana - Spirituoso - Andante - Vivace

C.P.E.Bach %sovratitolo% %per%
Arioso con variazioni Fa maggiore (1747)

G.F. Händel %sovratitolo% %per%
Sonata in Si bemolle maggiore
Allegro - Grave - Allegro

J.S Bach %sovratitolo% %per%
Capriccio Si bemolle maggiore
“ sopra la lontananza del fratello dilettissimo “ - Arioso - Adagio [una lusinga degli amici per trattenerlo dar partire]- Andante [una rappresentazione delle diverse vicende cui potrebbe andare incontro nel paese straniero]- Adagiosissimo [lamento generale degli amici]- ………. [arrivano gli amici, che, rassegnati a non vederlo cambiare idea, prendono congedo da lui]- Aria di Postiglione - Fuga all’imitazione della cornetta di Postiglione

F. Geminiani %sovratitolo% %per%
Sonata in mi minore
Adagio - Allegro - Largo - Vivace

J.C.F. Fischer %sovratitolo% %per%
Passacaglia in re minore [da Musikalischer Parnasuss 1738]

W. Babell %sovratitolo% %per%
Sonata in Si bemolle maggiore
Adagio - Vivace - Adagio - Allegro

artisti

Rei Ishizaka - Oboe
Rei Ishizaka, originaria di Kyoto, si laurea all’Università di Belle Arti di Kyoto in oboe moderno. Dopo la laurea, comincia a studiare oboe barocco alla Civica Scuola di Musica di Milano e prosegue gli studi al Conservatorio di Verona sotto la guida del Maestro Paolo Grazzi. Dal 2000 collabora con prestigiose orchestre di musica antica come l’Accademia Bizantina, Europa Galante, Ensemble Zefiro. In qualità di oboe solista ha eseguito diversi concerti, in grandi teatri quali: Opera Royal al Chateau Versailles, Théâtre des Champs-Élysées, Philharmonie Berlin. Ha partecipato a numerose registrazioni per le più importanti case discografiche: Deutsche Grammophon, Naïve, Decca, Virgin, Deutsche Harmonia Mundi, Erato, Glossa, Tactus e per diverse emittenti radiofoniche. Si è esibita nei più noti teatri di molte città: Concertgebouw/Amsterdam, Wiener Konzerthaus, Lincoln Center/ New York, Pierre Boulez Saal/Berlin, Santa Cecilia/Roma, Opéra de Monte Carlo,Teatro Real/Madrid, Concertgebouw/Brugge, Bozar/Brussels, Opéra de Lausanne, Arsenal/Metz e Shanghai Concerto Hall. Recentemente si sta dedicando anche all’insegnamento dell’oboe barocco basandosi sui trattati dell’epoca affinché gli studenti possano interpretare al meglio la musica antica di quel periodo. Nel 2022 ha collaborato con la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano per un seminario di oboe barocco. Attualmente è docente del corso libero di oboe barocco al Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano.

Marimo Toyoda - Organo
Marimo Toyoda ha compiuto gli studi umanistici laureandosi alla Keisen Women University di Tokyo e successivamente in Musica alla Tokyo National University of fine Arts and Music ( Laurea Master - Geidai ) ricevendo nella medesima università due Premi. Dal 2001 ha studiato organo e cembalo presso la Hochschule für Kunst und Musik di Friburgo diplomandosi nel 2003. Si è poi perfezionata con diversi docenti tra cui H. Vogel, H. Davidsson, Ch. Bossert e, nel 2009, si è diplomata in organo storico presso l’Università di Trossingen (Germania) nella classe del Prof. E. Bellotti. Recentemente ha partecipato al corso di musica spagnola con la prof.ssa M. Torrent e con il prof. R. Fresco (Santiago De Compostela). Come cembalista, ha seguito il corso della prof.ssa E. Fadini nella Scuola Musicale di Milano e si è laureata al corso accademico di II livello con il prof. G. Cerasoli e con la prof.ssa A. Fontana (Musica da camera) al conservatorio di Milano. Ha tenuto concerti come solista e con gruppi vocali e strumentali in Europa (Svezia, Olanda, Francia, Belgio, Spagna, Germania, Slovenia e Italia) e in Giappone dove è membro della “Japan Organist Society“. È organista nella chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa a Milano dove tiene anche un corso di Organo e Pianoforte (Scuola d’Organo). Inoltre è collaboratrice della Scuola Musicale di Milano come accompagnatore per la classe di Canto barocco. Ha realizzato due CD: il primo nel 2007 “Musique pour ORGUE DE SALON”, il secondo nel 2014 “TERRA TREMUIT” inciso per la Bottega Discantica a Milano.